Analizzare lo scenario

Alla fine della seconda lezione ho dato agli studenti una serie di compiti da svolgere durante la settimana con l’obiettivo di far analizzare loro lo scenario in cui andranno ad inserirsi i prodotti su cui hanno scelto di lavorare. In particolare, gli studenti hanno:

  • individuato il mercato e l’industria di riferimento,
  • cercato stime sulla dimensione del mercato e il tasso di crescita,
  • individuato una serie di concorrenti e analizzato le loro offerte commerciali,
  • realizzato una presentazione con i risultati delle loro ricerche.

1. Presentazione dei risultati
La lezione è iniziata con la presentazione dei risultati dei compiti a casa con una discussione collettiva su quanto presentato. I team sono cinque e i progetti riguardano un device per indurre sonni lucidi, un servizio di raccomandazioni per tatuaggi, un’app per i regali di gruppo, un’app per organizzare le partite di calcetto e un social network per favorire l’integrazione degli stranieri. Questi sono i ragazzi che stanno lavorando ai tatuaggi:

IMG_1319

2. Testimonianza di Luca Mascaro
Luca Mascaro, founder di Sketchin nonché uno dei più bravi designer di esperienze digitali e non, ci ha raggiunto in collegamento Skype per raccontarci come fa (anzi faceva, visto che adesso dirige un’azienda in rapidissima crescita internazionale) le ricerche sul campo e le interviste ai potenziali consumatori.

image2

3. Lecture sulle interviste
La mia lecture ha avuto come tema le interviste. Ho preso come testo di riferimento The Mom Test di Rob Fitzpatrick e ho costruito una sintesi che trovate in queste slide:

 
Per la prossima settimana, gli studenti cominceranno a intervistare i potenziali utenti dei propri servizi per scoprire se l’idea che hanno in mente è la soluzione a un problema.

Annunci